Torna a forumpa.it

Main partner

Conil patrocinio di

In collaborazione con

Programma congressuale

martedì, 29 ottobre mattina

10:00
13:30

Connected Care: risposta alle sfide della salute 2030[pl.01]

Sala: SPAZIO EVENTI

Nel sistema sanitario italiano è in atto una grande sfida di sostenibilità: la popolazione anziana cresce, aumentano i bisogni e la domanda di cura (soprattutto quella cronica) mentre le risorse sono sempre più limitate. In questo scenario, la digitalizzazione può essere la soluzione per vincere la sfida della sostenibilità nel settore sanitario e in particolare, la “Connected care” - intesa come un sistema che includa nuovi modelli organizzativi e soluzioni tecnologiche, al fine di abilitare la condivisione delle informazioni cliniche dei pazienti tra tutti gli attori coinvolti nel processo di cura (professionisti e operatori sanitari sul territorio e a domicilio, pazienti, assicuratori, referenti istituzionali, ecc.) - risulta essere la risposta comune su cui convengono ormai tutte le istituzioni e anche i cittadini ne riconoscono l’importanza.

Il convegno di apertura di Forum PA Sanità 2019 è l’occasione per confrontarsi sul modello della Connected Care con i più importanti attori istituzionali e gli stakeholder della sanità italiana stimolati da brevi sessioni di fact-checking ed esperienze internazionali raccontate direttamente dai protagonisti, che supporteranno la discussione sul ruolo dei diversi attori nel nuovo modello di sanità connessa e sulle risorse e strumenti da mettere in campo per la sua attuazione.

martedì, 29 ottobre pomeriggio

14:00
15:00

Costruire la strategia digitale: dall’Assessment all’evoluzione dei sistemi informativi[el.02]

Sala: Sala workshop 4

L’innovazione tecnologica nel settore della sanità corre verso il futuro ad una velocità sostenuta, le nuove tecnologie a supporto della sanità sono molteplici (dai dispositivi wearable a supporto della Telemedicina, all’utilizzo dei Big Data, all’Intelligenza Artificiale) e nella maggior parte dei casi sono pronte per essere utilizzate. Ma affinché l’innovazione digitale produca risultati positivi è necessario che Regioni e Aziende Sanitarie disegnino una strategia digitale chiara e integrata che prenda in considerazione tutti gli ambiti possibili di innovazione (dalla gestione più “amministrativa” del paziente, fino alla digitalizzazione dei processi clinico-sanitari e dei servizi per i cittadini).

La sessione si pone l’obiettivo di approfondire quali sono i passi che le Regioni e Aziende sanitarie devono fare per costruire una strategia digitale chiara e coerente con l’organizzazione, a partire dalla comprensione della situazione di partenza, e quali metodologie e strumenti possono fornire un supporto nell’analisi di maturità e disegno della strategia digitale, anche attraverso esempi reali e testimonianze di Aziende.

14:30
17:00

Modelli organizzativi per la cronicità e continuità di cura[co.01]

Sala: SPAZIO EVENTI

La crescente presenza di pazienti cronici e il conseguente aumento dei bisogni dei pazienti dal punto di vista socio-assistenziale comportano un importante carico di spesa per il nostro SSN che sta spingendo i decisori, sia a livello nazionale che locale, ad attuare diversi cambiamenti organizzativi. È necessario lavorare a tutti i livelli per costruire percorsi di cura attraverso i vari setting socio-assistenziali individuando modelli organizzativi che riducano l'istituzionalizzazione sia in ospedale che la residenzialità, privilegiando le cure al domicilio.

Il convegno si pone l’obiettivo di abilitare il confronto tra i diversi attori della sanità italiana – Regioni, Aziende Sanitarie, Associazioni di categoria (MMG, Specialisti, Aziende Sanitarie) – sui possibili modelli organizzativi da adottare a livello regionale e aziendale per una continuità di cura reale e sui processi da strutturare – in termini di attori da coinvolgere, modalità di coordinamento, strumenti di supporto e tecnologie abilitanti – attraverso casi reali di Regioni che hanno già avviato il processo di cambiamento raccontati dai protagonisti.

15:15
16:15

Connected Care, diamo senso e valore ai dati disponibili[ws.01]

Sala: Sala workshop 4

Le sfide poste da longevità, cronicità, fragilità, non autosufficienza e dalla conclamata mancanza di medici e operatori sanitari, possono trovare risposte concrete e veloci con la diffusione in sanità dell’innovazione digitale. Senza la leva digitale, difficile immaginare effettiva presa in carico, continuità di assistenza e cura, sostenibilità del SSN. Infine, il SSN è ricco di dati in cui si nascondono informazioni sul funzionamento delle strutture sanitarie, per la diagnosi, la prevenzione e il trattamento delle malattie. Ma sono poco usati e dai cui si trae poca intelligenza.

Come cambiare tendenza? La Connected Care in questo contesto può essere una vera rivoluzione! Favorendo la convergenza di Internet of Things, Data Analytics, Patient Experience, AI e Machine Learning (su infrastrutture cloud scalabili), la Connected Care permetterà di dare senso e valore alla sempre più grande mole di dati disponibili, offrendo la capacità di comprendere l'unicità di ogni individuo nella debolezza della malattia e aprendo nuove prospettive per la governance del SSN. Le organizzazioni sanitarie potrebbero trasformarsi in vere e proprie data driven company in grado di centrare gli obiettivi di efficacia della cura e efficienza della gestione

16:30
17:30

Digital Therapeutics[el.04]

Sala: Sala workshop 4

Uno dei nuovi trend nell’ambito della Sanità digitale è rappresentato dalle cosiddette “Terapie Digitali”, che secondo la Digital Therapeutics Alliance “forniscono interventi terapeutici evidence-based ai pazienti e sono guidati da software per prevenire, gestire o trattare un disturbo o una malattia. Sono usate indipendentemente o di concerto con farmaci, dispositivi o altre terapie per ottimizzare la cura del paziente e i risultati clinici.” Sono infatti soluzioni tecnologiche che devono essere clinicamente validate e sono pensate per integrare o potenzialmente sostituire le terapie tradizionali, assicurando un coinvolgimento maggiore dei pazienti e allo stesso tempo migliorare la qualità complessiva dell’assistenza sanitaria nel lungo periodo.

La sessione, attraverso testimonianze ed esempi concreti di Aziende, si pone l’obiettivo di approfondire il tema delle terapie digitali al fine di sensibilizzare e stimolare istituzioni, strutture sanitarie, aziende farmaceutiche e stakeholder del sistema sanitario a normare e indirizzare i risvolti concreti di tale opportunità.

mercoledì, 30 ottobre mattina

09:30
13:00

Design thinking lab: Tecnologie per la cronicità e la continuità di cura[co.02]

Sala: SPAZIO EVENTI

Nei sistemi di sanità connessa le nuove tecnologie sono il mezzo con cui si sviluppano le modalità di relazione e di servizio per l’assistito e i caregiver lungo tutte le fasi del percorso di salute: dall’accesso ai dati sanitari, alla fruizione dei servizi, fino ad arrivare al monitoraggio delle terapie e all’adozione di comportamenti preventivi basati su analisi di modelli statistici. Tra queste si inseriscono le potenzialità dei device “mobile”, delle app e di strumenti quali assistenti vocali e tecnologie innovative per l’assistenza domiciliare e la gestione della cronicità.

Affinché organizzazione e tecnologia si muovano di pari passo, è fondamentale indirizzare lo sviluppo di servizi supportati digitalmente considerando aspetti sia di natura tecnica che di natura gestionale – quali la sicurezza, la gestione dell’acquisto e gli impatti organizzativi – e coinvolgendo tutti gli attori ad essi collegati.

Il Design Thinking Lab attraverso la metodologia innovativa del World Cafè abilita il confronto tra gli stakeholder della sanità italiana per dialogare in maniera costruttiva e creativa sulle tecnologie che abilitano la Connected care, sulle barriere (quali, per esempio, tutti i temi di sicurezza dei dati e di acquisto di queste nuove soluzioni tecnologiche) e sulle possibili soluzioni per superarle, nonché sui modelli organizzativi da adottare per la sua reale applicazione.

Un team di esperti di Sanità Digitale guiderà i gruppi che nel corso di brevi sessioni di dialogo affronteranno i diversi aspetti delle tecnologie per la Connected Care; a conclusione dell’attività saranno presentati i risultati del lavoro svolto su ciascun tavolo.

Si comunica che l'evento è riservato. Per inviare una richiesta di partecipazione scrivere a segreteriaconvegni@forumpa.it indicando il nome, la funzione, l'ente di appartenenza e il titolo dell'incontro

09:30
10:45

Gestione delle informazioni e dei processi. Come cambia la sanità che mette al centro le persone?[ws.02]

Sala: Sala workshop 4

Oggi più che mai aziende pubbliche e private sono in corsa verso un futuro “connesso”. Tuttavia, il mondo della sanità fatica a stare al passo e sembra affrontare una corsa ad ostacoli.

Eppure, tra ostacolo “umano” o ostacolo “tecnologico”, il vero valore risiede nell’individuare un supporto trasparente e umano-centrico che riduca i tempi, semplifichi i processi e, di conseguenza, migliori i servizi verso cliente/paziente. 

In questo workshop, ascolteremo chi, all'interno della propria struttura sanitaria, è riuscito ad integrare, con un'approccio umano-centrico, una Piattaforme digitali ingrado di snellire i processi amministrativi, rendendo interoperabili le informazioni tra un reparto e l'altro e agevolare la migrazione dei servizi ai cittadini sul web. 

La discussione tratterà con estrema attenzione anche gli aspetti di compliance e sicurezza delle informazioni nei processi di integrazione, oltre agli aspetti legati alle diverse procedure di procurement per meglio implementare piani di trasformazione digitale.