Torna a forumpa.it

partner

Cluster Reply

Cluster Reply è la società del gruppo Reply specializzata in servizi di consulenza e di integrazione di sistemi su tecnologie Microsoft. Opera in Italia e collabora con altre aziende del gruppo che sono partner Microsoft in Brasile, Germania, Regno Unito e Stati Uniti.

L'azienda è focalizzata sull'innovazione e, da sempre, offre soluzioni Microsoft, on-premise ed in cloud, nelle aree di Modern Workplace, Business Applications, Applications ed Infrastructure, Data ed AI.

Cluster Reply è partner Microsoft in Italia dalla fondazione nel 1996 ed ha ricevuto numerosi riconoscimenti a livello nazionale e globale. Tra i Microsoft Awards più recenti ci sono: Digital Transformation Partner of the Year (2014-2016), Worldwide Emerging Azure HiPo Partner of the Year (2016), Cloud Transformation Azure (2017), Best Azure solution Provider (2018).

La forte esperienza, maturata in oltre 20 anni di collaborazione con Microsoft in Italia, consente a Cluster Reply di aiutare i propri clienti a scegliere le migliori soluzioni Microsoft, in modo rapido ed efficace, apportando nel proprio lavoro le competenze certificate Microsoft ed una conoscenza distintiva del mercato e dei suoi processi.

 


E' partner di

mercoledì, 30 Ottobre 2019

11:00
13:15

Tecnologie per la cronicità e la continuità di cura[co.02]

Room: Sala 4

Nei sistemi di sanità connessa le nuove tecnologie, a servizio anche di sistemi di comunicazione avanzati, sono il mezzo con cui si sviluppano le modalità di relazione e di servizio per l’assistito e i caregiver lungo tutte le fasi del percorso di salute: dall’accesso ai dati sanitari, alla fruizione dei servizi, al monitoraggio delle terapie e all’adozione di comportamenti preventivi basati su analisi di modelli statistici, dalla dimissione dalla struttura sanitaria e alle azioni di follow up successive. Tra queste si inseriscono le potenzialità dei device “mobile”, delle app e di strumenti quali assistenti vocali e tecnologie innovative di supporto sin dalle prime azioni sul paziente: dall’ingresso nella struttura sanitaria, alla sala operatoria, all’abitazione per seguire le fasi di assistenza domiciliare e di gestione della cronicità, favorendo così una migliore interazione medico-paziente.

Affinché organizzazione e tecnologia si muovano di pari passo, è fondamentale indirizzare lo sviluppo di servizi supportati digitalmente considerando aspetti sia di natura tecnica che di natura gestionale – quali la sicurezza, la gestione del rischio clinico, la gestione dell’acquisto e gli impatti organizzativi – e coinvolgendo tutti gli attori ad essi collegati.

Nel corso dei lavori, il confronto tra gli stakeholder della sanità italiana si svilupperà sulle barriere (quali, per esempio, tutti i temi di sicurezza dei dati e di acquisto di queste nuove soluzioni tecnologiche) e sulle possibili soluzioni per superarle, nonché sui modelli organizzativi da adottare, grazie anche alla presentazione di casi di successo, per la sua reale applicazione.

 

Per iscriversi all'evento compilare il form cliccando QUI

 
 

Torna alla lista dei Partner