Torna a forumpa.it

partner

SIAV

Fondata nel 1989 Siav è oggi la prima azienda europea per fatturato nel settore dell’Enterprise Information Management, con soluzioni per la Gestione Elettronica dei Documenti, il Workflow Management e la Conservazione Digitale. È presente con proprie sedi a Padova, Milano, Genova, Bologna e Roma, ed opera nel resto dell’Italia attraverso partner certificati.

Si caratterizza per le competenze specialistiche maturate nella realizzazione di progetti complessi per Aziende ed Enti, e si distingue per le capacità di garantire con risorse proprie le attività di analisi, implementazione e supporto.

Negli ultimi dieci anni ha più che raddoppiato la propria dimensione di mercato, con un organico che oggi conta oltre 250 dipendenti. Il 2018 si è chiuso con un fatturato di oltre 20,7 milioni di euro.

Ogni giorno Siav affianca migliaia di Clienti per rispondere alle loro necessità attraverso una piattaforma tecnologica “viva” e flessibile, e progetti di dematerializzazione completi ed innovativi. L'azienda realizza il suo business in tutti i mercati e ad oggi conta oltre 3.000 installazioni: nella Pubblica Amministrazione, con referenze come Banca d’Italia, Cassa Depositi e Prestiti, Sanità, Regioni, Multiutility, Province e Comuni; nel mondo dell’Industria e dei Servizi con applicazioni in tutti i settori: GDO, Logistica, Banche, Assicurazioni, Produzione e Commercio.

Le soluzioni software e i servizi di Business Process Outsourcing di Siav consentono ad aziende ed enti di gestire l’intero ciclo di vita dei documenti, semplificare i processi e diminuire i costi, tramite soluzioni in house, in full outsourcing o ibride. In particolare, Siav ha consolidato forti competenze verticali nella Gestione del Fascicolo del Personale, Fatturazione Elettronica B2B, nella gestione del ciclo passivo e nella Conservazione Digitale.

Alla sua consolidata piattaforma, oggi Siav affianca Silloge, un innovativo digital workplace che unisce le funzioni di Enterprise Content Management e Business Process Management in un’unica piattaforma, con un'interfaccia semplice ed intuitiva per un elevato grado di usabilità. La soluzione, sviluppata interamente da Siav con tecnologie Open Source, progettata Cloud Native, è lo strumento ideale per rispondere al meglio alle esigenze di tutte le Imprese, incluse PMI ed Enti pubblici.

Siav vanta una Software Factory d’eccellenza dedicata allo sviluppo software, che lavora ogni giorno per migliorare la qualità e l’usabilità del software, e un laboratorio di Ricerca e Sviluppo che opera in collaborazione con importanti istituzioni accademiche internazionali, tra cui l’Università di Padova e la Technische Universiteit di Eindhoven, su progetti innovativi quali il Classificatore Automatico, il Process Mining e la Social Network Analysis.

Forte della sua ventennale competenza in ambito normativo e archivistico, Siav ha costituito un Osservatorio Normativo, un organo di consulenza che offre la solida conoscenza di normative e leggi italiane riguardo la gestione e conservazione dei documenti.

Vanta inoltre importanti certificazioni: ha ottenuto la Microsoft Gold Competency nell’Application Development; è membro di livello Gold dell’Oracle Partner Network ed utilizza la tecnologia Oracle nelle proprie soluzioni applicative; possiede la certificazione SAP per l’integrazione avanzata della sua piattaforma documentale; è certificata UNI EN ISO 9001 e UNI CEI ISO/IEC 27001. Conservatore Accreditato AgID dal 2014, possiede inoltre la Certificazione di Conformità per i servizi di Conservazione Digitale.

Siav è l’unica azienda italiana inclusa nel 2018 da Forrester tra le 20 TOP Aziende Europee (Now Tech: EU- And UK-Based Enterprise Content Management, Q2 2018 - Forrester's Overview Of 20 EU- And UK-Based Enterprise Content Management Providers) ed è presente nella Classifica Top 100 elaborata da IDC, posizionandosi al 54° posto a livello nazionale come produttore e fornitore di software.


E' partner di

mercoledì, 30 Ottobre 2019

10:00
13:00

Comprare innovazione in Sanità, il caso del Contratto Quadro CONSIP SGI: risultati, valore creato e linee di sviluppo futuro. Confronto a più voci tra Amministrazioni e Mercato.[el.12]

Room: SPAZIO EVENTI

Ad Aprile 2017 è stato aggiudicato, su piattaforma Consip, il Contratto Quadro “Sistemi Gestionali Integrati per le Pubbliche Amministrazioni” (SGI)  lotti 4 e 5, in favore degli Enti della Sanità Locale. Successivamente, il raggruppamento aggiudicatario, composto da: DXC Technology, KMPG, Exprivia-Italtel, Dedagroup Public Services, SIAV, Data Management ha stipulato con la CONSIP un contratto pari a circa 210 milioni di euro.

Con questo innovativo strumento di acquisto, il procurement per l’innovazione dei sistemi gestionali delle Amministrazioni Sanitarie si è evoluto, dando la possibilità di acquistare servizi end to end (dalla fase di impostazione strategica fino alla messa in esercizio dei sistemi) ma al tempo stesso si è anche semplificato, con tempi medi di stipula al di sotto dei 30 giorni, per ciascun contratto specifico.

L’azione delle Aziende del RTI e lo strumento messo a disposizione hanno decisamente accelerato la trasformazione digitale della nostra sanità. Quali i risultati raggiunti? Quale valore deriva per i cittadini e le Comunità Locali? Quali le linee di sviluppo per il futuro prossimo?

Il convegno di Forum PA Sanità 2019 è un confronto tra le Aziende componenti il Raggruppamento e le Amministrazioni che hanno comprato innovazione in una logica di fact-checking e di disegno delle prospettive di sviluppo che possono arrivare a influenzare anche gli indirizzi strategici del digitale nell’ecosistema sanità.

Per iscriversi all'evento compilare il form cliccando QUI

 

Torna alla lista dei Partner