Torna a forumpa.it

Speakers

Simona Solvi

Solvi

Simona Solvi, Senior Consultant nella società P4I del Gruppo Digital360 e Senior Advisor dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano. Dopo la Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale nel 2011 è stata assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano fino al 2017.

All’interno di P4I si occupa di progetti di consulenza strategica riferita alla gestione dell’innovazione digitale, in particolare a supporto di strutture ed enti del sistema sanitario. Collabora alla Ricerca dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità del Politecnico di Milano, in particolare per quanto riguarda i modelli di assessment dei sistemi informativi, la governance e le iniziative di innovazione regionali e si occupa dello sviluppo di modelli di Ricerca originali e innovativi, quali il Regional eHealth Journey, finalizzato a mappare le Regioni rispetto agli ambiti di innovazione digitale in Sanità e suggerire roadmap di sviluppo alle Regioni.

Coordina l’Assinter Academy, un percorso di formazione rivolto ai manager e ai Direttori delle IT in-house sui temi della gestione dell'innovazione digitale per la PA e dell'eHealth. Ha maturato esperienze relative alla analisi dei processi aziendali, assessment organizzativo, stima degli impatti e dei potenziali benefici derivanti dall'introduzione di soluzioni digitali, iniziative di ricerca, analisi di mercato e benchmarking, percorsi di adeguamento al Regolamento UE n.679/2016 in materia di Data Protection (GDPR).

Questo relatore nel programma congressuale

mercoledì, 30 Ottobre 2019

09:30
10:45

Sanità connessa: la risposta collaborativa per una salute più accessibile[el.15]

Room:

Ridurre i tempi di accesso alla diagnosi, favorire l’integrazione tra ospedale e territorio, migliorare la capacità di gestione della malattia, favorire l’aderenza terapeutica. Questi sono alcuni dei temi che la sanità si trova a dover fronteggiare quotidianamente.

In questo scenario, la sanità connessa, intesa come l’adozione di nuovi modelli organizzativi e l’utilizzo di tecnologie digitali al servizio di tutti gli attori coinvolti (pazienti, care giver, Regioni, Aziende, ecc.), in un’ottica collaborativa, può essere la risposta per rendere la salute più accessibile.

Nel corso dei lavori verranno presentate esperienze che illustrano come lo sviluppo di un sistema organizzativo “ibrido” a supporto della medicina generale possa dimezzare i tempi alla diagnosi e al trattamento, ma anche come l’utilizzo di tecnologie avanzate applicate al settore delle neuroscienze riesca a mettere il paziente al centro, creando un sistema virtuoso a vantaggio del paziente stesso e dell’intero sistema sanitario.

 

Torna all'elenco dei Relatori